Il paese dei Libri

Architecture, exhibition / set design / creative direction / art direction
client: Comune di Montescaglioso (MT)

Per Montescaglioso, in Basilicata, la possibilità di riscatto e di innovazione passa anche dal Paese dei libri, un festival dedicato al libro e all’atto di leggere. Un’occasione gioiosa per promuovere cultura, interessi nuovi, idee e mutamenti di prospettive attraverso le buone letture.

Uno degli obiettivi principali è quello di trasmettere nuova linfa al borgo di Montescaglioso, che, come molte altre realtà del centro-sud, sta subendo un continuo processo di spopolamento e di impoverimento culturale. La manifestazione diventa un evento collettivo che favorisce la partecipazione attiva dei cittadini del borgo, cercando di lasciare un segno tangibile anche nelle settimane successive all’evento.

L’edizione 2021, dedicata al tema della rinascita post pandemia, vede per la prima volta l’installazione di piccole stazioni di bookcrossing permanenti, che possano stimolare lo scambio culturale anche al di fuori della manifestazione stessa. Sono due gli elementi che configurano lo spazio lettura in maniera sempre diversa. Il totem, elemento alto che richiama la morfologia dei campanili e delle torri del borgo, è composto da moduli sovrapponibili che svolgono la funzione di raccolta dei volumi. Il salotto, invece, è una seduta scomponibile e riconfigurabile che permette di leggere all’interno dello spazio pubblico.

Inoltre, una delle piazze più importanti di Montescaglioso prevede uno spazio vendita in cui piccole e medie case editrici del centro-sud possono esporre le loro novità. Mostre collaterali dedicate a illustrazione, fotografia e arte fanno rivivere negozi vuoti dislocati sul corso della città.